Menu / Cantina

Gianpaolo Raschi

“Ogni piatto è legato ad un’emozione o un etno-sapore che prudentemente ad ogni boccone esplode al palato.”

Gianpaolo Raschi

  • Menù
  • Carta dei vini

In Dono

Nessun dubbio al riguardo: l’unico modo per conservare e accrescere la nostra gioia è quello di recarvela in dono.
Cercheremo di trasmettervi i valori e i ricordi di nonno Guido e della nostra famiglia.
Cercheremo di trasportarvi nelle luci dell’Adriatico nei colori della Romagna, nella poesia di una brace che brilla.
Continueremo a donarvi i frammenti di un viaggio fatto a ritroso nel tempo e scandito dal candore della seppia e dello squacquerone, dalla polpa di una canocchia battuta al coltello o dalla fragile lisca di una saraghina che incontra l’olio bollente.
Continueremo a sentire l’abbraccio affettuoso di nonna Augusta, che rivive in eterno nella sfoglia sottile e croccante di una piadina cotta sul testo. Continueremo a proporvi, trasferiti in un piatto, l’azzurro del cielo e del mare, l’alternarsi delle stagioni, il sussurro della bassa marea, i profumi della campagna, la vita dell’orto, gli appunti del taccuino, i sogni nel cassetto, l’essenza del territorio e la nostra inesauribile passione.
Come sempre.

Gianpaolo e Gianluca
 

Il Dono

GIANPAOLO RASCHI

classe 1966

Sono nato e cresciuto in un ambiente in cui si parlava solo di cibo, dove si cucinava il pesce di Rimini e le giornate trascorrevano immersi tra i sapori di un territorio.  
Dopo aver conseguito il diploma di perito industriale, rientro in punta di piedi in cucina seguendo la strada tracciata dalla mamma e dalla nonna e ancor prima dal nonno Guido.  
Una scelta apparentemente graduale, ma inevitabile per chi come me, che ha da sempre nutrito un desiderio di conoscenza del patrimonio gastronomico locale e familiare.  
Per chi, giorno dopo giorno, soddisfa la sua fame esplorando nella memoria e nel suo territorio i sapori, i profumi e gli ingredienti che lo circondano: andando oltre la superficie, scendendo nella profondità della terra e del mare.

GIANLUCA RASCHI

classe 1962

Nato in giugno all’uscita dell’ospedale non sono stato portato a casa, ma per ammissione di  mamma e papà, direttamente da Guido. Oggi a più di cinquant’anni di distanza continuo questa avventura in compagnia di mio fratello Gianpaolo, un viaggio che, voltandosi indietro, sembra cominciato ieri. Sommellier Professionista dal 1992, mi divido con piacere e passione tra sala e cucina cercando di offrire ai nostri clienti le attenzioni che mi piacerebbe ricevere se fossi seduto al posto loro.
 

Regala una cena

1946 / 2016

Buon Compleanno Guido

Seguici

Guido

aperto a cena
sabato e domenica anche a pranzo
giorno di chiusura lunedì

  • Lungomare Spadazzi, 12 47924 Miramare di Rimini (RN)
  • 0541 374612

Modulo prenotazione

Vi chiediamo gentilmente di inviare la prenotazione con almeno 24 ore di anticipo, e di ritenerla valida al ricevimento della mail di conferma.

Invia